This Is Us | Recensione della 4×18

Care lettrici e lettori ci siamo lasciati con la recensione di metà stagione e ora a fine marzo siamo arrivati alla fatidica 4×18, in cui ogni anno This Is Us sgancia una bomba per lasciarci con il fiato sospeso fino alla stagione televisiva dopo (TIU è già stata riconfermata per una quinta stagione).

 

ET5I79kU8Ac-f-L

 

Per riagganciarmi all’articolo precedente, vi parlo di Kate. Nessun tradimento, solo una conversazione tra amici tra Toby e una donna conosciuta in palestra intesa come valvola di sfogo in un momento di crisi matrimoniale. I Damon hanno saputo brillantemente uscire da quella crisi che agli inizi sembrava insormontabile e superarla alla grande, decidendo di dare un fratellino a Jack attraverso l’adozione (pratica da sempre cara ai Pearson).

Nel flashforword scopriamo che i due fanta genitori hanno mantenuto la promessa fatta nel parcheggio e hanno adottato la sorella Hailey, che vent’anni più tardi fa la curatrice d’arte presso un museo e che accorre trafelata alla nascita della sua nipotina. This Is Us ci mostra quanto la ruota giri nella vita, e infatti ci mette di fronte a una domanda pesante quanto un macigno: dove sono nel futuro Kate e Toby? 

 

uuKate-Toby-Jack-This-is-us

 

Nello stile di TIU potrebbero essere tragicamente morti oppure (essendo più positivi) hanno semplicemente divorziato oppure sono assenti per un qualche motivo.

 

L’altro punto che era stato lasciato a metà è la condizione di Rebecca. Nel corso dei nove episodi abbiamo visto Becc prendere consapevolezza della malattia (deficit cognitivo dato probabilmente da un inizio di Alzhaimer) e pian pian conoscenza attraverso l’insistenza di Randall e le cure amorevoli (e silenziose) di Miguel. Rebecca da donna forte quale è ha sempre pensato di affrontare la malattia a muso duro accanto alla sua famiglia ma alla fine ha un repentino ripensamento decidendo di fare la cura sperimentale per nove mesi.

 

this-is-us-season-4-finale-randall-rebecca-fan-theory-1584635044

 

Questo è il nodo di tutto l’episodio, se non della stagione intera, perché segna un punto di non ritorno per la serie: la spaccatura tra Randall e Kevin.

 

La scena in cui i due litigano è quella più bella di tutto l’anno, densa di pathos con una agitazione salente facendoci vedere i sentimenti dei due fratelli che esplodono mano a mano dopo giorni di rinunce per il quieto vivere.

Randall da sempre eretto protettore della madre dopo la morte del padre, si lascia andare ammettendo quello che pensa da tanti anni (nonostante il sentimento famigliare che li lega): Kevin è sempre stato assente perché ha pensato a sé stesso e alla sua carriera deludendo il padre perfino in quel maledetto incendio in cui nessuno è stato in grado di salvarlo, nemmeno lui, Randall il super eroe.

Dal canto suo Kevin, sentendosi ferito e attaccato come mai nella sua vita, ammette una verità amara di cui sembra pentirsene dopo averla pronunciata: la cosa peggiore della sua vita non è stata la morte del padre ma il momento in cui Randall ha cominciato a far parte della sua vita.

 

randall-kevin-clashhard-this-us-season-4-finale

 

I due fratelli sembrano così dirsi addio fino alla scena finale in cui li vediamo invecchiati di qualche anno al capezzale della madre che sembra prossima alla dipartita. Kevin, finalmente padre dei due gemelli avuti da Medison, e Randall si rincontrano uniti dal dolore. E ancora una volta ci chiediamo Kate dove sia.

 

L’unica nota negativa di questo season finale, chiamato per l’appunto Strangers, è che molte storyline sono state dimenticate. Come quella delle figlie di Randall, la storia dello zio Nicky, la carriera di Beth. Ma spero che le rivedremo in futuro.

 

Detto questo ci rivedremo con la quinta stagione di This Is Us, stay tuned!

 

P.S. immancabile la scelta del nome della figlia di Jack Pearson Jr, Hope.

 

Voto puntata: 8

Pubblicato da clickilblog

Questo è un blog personale che nasce dalla mia passione per le serie tv, americane per la maggior parte. Le ho seguite da sempre, prima in televisione con il sacrosanto appuntamento settimanale o giornaliero...

One thought on “This Is Us | Recensione della 4×18

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: