Un periodo no per le serie tv di Netflix

Nelle ultime quattro settimane sono un po’ in crisi con le serie tv, soprattutto con quelle nuove che vorrei iniziare. Ma anche con quelle che seguo da anni noto un po’ – come posso dire, di lentezza. Ad esempio The Flash, lo vedo spento e perso in questo periodo Post Crisis, sarà che quando le cose sembrano andare per il loro corso ci si annoia.

Veniamo però alle serie di cui voglio parlare ossia le nuove uscite di Netflix tra gennaio e febbraio 2020, riporto quelle che ho scelto, il motivo per cui l’ho fatto e perché in alcuni casi le ho piantate.

Luna Nera

cropped-Luna-Nera-Netflix

Serie tv tutta italiana, prodotta interpretata e dedicata alle donne, è ambientata nelle campagne laziali e parla di storia in chiave fantasy. Siamo in uno dei periodi più oscuri della storia, il Medioevo, durante il quale si dava la caccia alle figlie del Diavolo. Le streghe in questa serie hanno veramente i poteri magici e devono lottare per esistere in un mondo che non le vuole e che teme il loro potere.

Perché l’ho scelta: volevo vedere come era questa produzione Made in Italy e devo dire che ha una lieve impronta internazionale non dimenticando però le nostre origini romantiche.

Perché non mi è piaciuta: nonostante una certa noia l’ho finita ma non mi sono sembrati accurati gli effetti speciali, per non parlare dei dialoghi e della sceneggiatura così affettata e poco chiara.

Ares

Ares-serie-tv-netflix-streaming

Le società segrete sono l’oggetto di questa nuova serie, in particolar modo una confraternita di studenti di una scuola dell’Europa del Nord che dà appunto il nome al telefilm.

Perché l’ho scelta: per vedere un nuovo prodotto e sondare il terreno delle società d’élite dalle tinte dark.

Perché non mi è piaciuta: già dalla prima puntata l’ho trovata lenta, ormai il mercato dei serial con protagonisti gli adolescenti e la loro vita a scuola è saturo, penso ad esempio a Riverdale, 13, Elite.

October Faction

october-faction-cast-photo-netflix

Un altro filone ormai battuto da Netflix è quello delle famiglie super dotate stile The Umbrella Academy.

Perché l’ho scelta: non lo so nemmeno io.

Perché non mi è piaciuta: l’ho trovata scontata e senza mordente.

Lock & Key

Locke-and-Key-Netflix-Season-1-999x562

Ne ho sentito parlare come una novità per il pubblico più giovane però può interessare tutti per la storia misteriosa che riguarda un insieme di chiavi magiche in una casa altrettanto misteriosa.

Perché l’ho scelta: per spirito di curiosità. Ricordo che nel cast c’è, nel ruolo della madre di famiglia, Darby Stachfield ossia la rossa Abby di Scandal.

Perché non mi è piaciuta: non mi ha preso la trama, in stile Le Cronache di Narnia.

E voi, che ne pensate di queste serie tv?

Ce ne sono altre che non vi hanno convinto?

Pubblicato da clickilblog

Questo è un blog personale che nasce dalla mia passione per le serie tv, americane per la maggior parte. Le ho seguite da sempre, prima in televisione con il sacrosanto appuntamento settimanale o giornaliero...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: