La Politica della Nostalgia

E’ da qualche tempo ormai che le emittenti di tutto il mondo occidentale, soprattutto gli Stati Uniti, stanno portando avanti una politica incentrata sul ricordo di quanto le cose erano belle nel passato, come se oggi non ci fosse nient’altro che la memoria di quello che era e la volontà di riproporla ai fan più giovani o attempati.

Sembra quasi che ci sia un deserto di idee, una distesa di nulla che non produce qualcosa di nuovo. C’è bisogno di qualche serie tv che prenda il posto nell’olimpo di Breaking Bad o di Game of Thrones, non trovate? Preferisco un prodotto come Stranger Thinks che sì ha sfruttato il nostalgia time ma per lo meno ha sfornato dei personaggi nuovi,  Undi è diventata ormai un personaggio cult. 

 

giphy (1).gif

 

E invece si ripesca negli anni che furono, nelle serie che furono. Riesumando attori dimenticati o semplicemente invecchiati. Che noia, che barba. Che barba che noia!

Mi viene in mente Damon Salvatore di The Vampire Diaries quando dice con l’aria torva di chi ne ha passate tante: “nostalgia is a bitch”. E ha ragione, infatti i produttori ne hanno fatto una strategia di marketing per riaccalappiare il pubblico, perché in fondo se si scommette su qualcosa che ha già avuto successo si rischia meno, non trovate anche voi?

Vi faccio qualche esempio.

 

Beverly Hill 90210

beverly-hills-90210.jpg

Da qualche giorno è partito su Fox in America il reboot del famosissimo telefilm anni ’90 Beverly Hill 90210, il papà di Dawson’s Creek e The O.C. per intenderci. Ho visto la sigla in cui hanno mantenuto la stessa colonna sonora, chissà cosa ci sarà di nuovo? Magari qualche dramma da milf, ciò che è certo che la mancanza di Luke Parry sarà mastodontica.

 

Veronica Mars

veronica-mars-key-art.jpg

Hulu, la piattaforma di streaming, ha deciso di riproporre una serie tv che nel suo piccolo è stata un cult, ossia Veronica Mars. A metà tra giallo e teen drama, questa serie  nei primi anni 2000 ha conquistato anche l’Italia ma solo dopo 3 stagioni gli autori hanno deciso di cancellarla. Così Hulu l’ha riportata in vita dando un seguito alle vicende di Veronica, che oggi ha qualche ruga in più e non va più al liceo.

 

Roswell

zoom-sulla-foto-del-cast-della-2-stagione-di-roswell-113995.jpg

Su Roswell, la serie tv sugli alieni (1999-2002), è stato fatto il remake l’anno scorso Rosswell, New Mexico ricostruendo la trama con attori e intrecci totalmente nuovi. Ha avuto un discreto successo e la CW l’ha rinnovata per una seconda stagione. Ne ho parlato in questo articolo se volete saperne di più.

 

E voi, vi ricordate qualche altro ripescaggio dal passato di serie tv, addicted?

Pubblicato da clickilblog

Questo è un blog personale che nasce dalla mia passione per le serie tv, americane per la maggior parte. Le ho seguite da sempre, prima in televisione con il sacrosanto appuntamento settimanale o giornaliero...

4 pensieri riguardo “La Politica della Nostalgia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: