Commenti di un rewatch estivo prima della nuova stagione di Stranger Thinks

Tra pochi giorni ritorna su Netflix la serie tv cult che ha incantato tutto il mondo perfino il colosso svedese dei mobili d’arredamento (https://bit.ly/2Zo00wY). Sto parlando naturalmente di Stranger Thinks la cui terza stagione sarà disponibile dal 4 luglio, data peraltro iconica per gli americani.

 

giphy.gif

 

Per mitigare l’attesa e per rinfrescarmi la memoria ho pensato di fare un rewatch, notando alcune cose che mi sono sfuggite anni or sono fa.

 

  • maxresdefaultLa presenza di un personaggio molto amato. Quando ho cominciato Stranger Thinks nel 2016 non avevo ancora visto This Is Us e quindi mi sono persa il parallelismo con uno dei miei personaggi preferiti, Toby Damon (interpretato da Chris Sullivan), il gigante gentile e marito di Kate Pearson. Qui in ST è un personaggio che ha lo spazio di qualche scena in una delle prime puntate della stagione d’esordio. Ma penso sia stata una comparsa chiave perché è la prima persona con cui Eleven si è relazionata dopo essere scappata dal laboratorio segreto di Hawkins, e a suo malgrado è stato freddato dai cattivi.

 

  • 8-1Il lato sexi di Hopper. Nella prima  stagione ho sempre considerato Hopper il capitano di polizia di Hawkins e nel corso degli episodi un padre ferito che vuole cercare di salvare Elle per redimere sé stesso dal suo dolore. Ma ora ho riscoperto una persona diversa, un sex appeal che era rimasto celato, un po’ misterioso e un po’ sornione che sfrutta il suo fascino con la bibliotecaria per avere informazioni sul caso. Un fascino un po’ alla Indiana Jones, rude e diretto, con la differenza che Hopp non teme i serpenti, anzi non ha nemmeno paura del Demogorgone.

 

  • Screen_Shot_2017_11_05_at_2.05.10_PMIl rapporto soffocante tra madre e figlio; intendo quello tra Joyce e Will Byers. Joyce è una donna un po’ stramba con il cuore pieno d’amore, che tiene ai suoi figli più della sua stessa vita e con un coraggio da leoni tanto da infilarsi nella tana della cosa per andare a scovare Will. Però rimane il suo carattere apprensivo, giustificato dal trauma che ha provato mentre Will era scomparso, ma pur sempre asfissiante. E dall’altra parte c’è il figlio dodicenne, che subisce l’oppressione della madre con stoicità rifugiandosi nel suo mondo fatto di disegni e Dungeons & Dragons. La dinamica del loro rapporto mi ricorda un po’ quella costruita nella sitcom The Middle in cui c’è una madre ingombrante (Frankie, interpretata da Patricia Heaton) alle prese con il figlioletto un po’ particolare e molto intelligente (Brick, interpretato da Atticus Shaffer).

 

  • 92438-1541499085Nella seconda stagione il premio come  new entry più antipatica lo vince Billy Hargrove, fratellastro di Mad Max la ragazzina tosta che scompiglia gli ormoni di Lucas e Dustin. Billy si presenta subito come galletto del pollaio, il nuovo re della scuola che ha spodestato Steve, e irriducibile stronzo. Ci mette del suo, ma la sua rabbia secondo me deriva dal periodo adolescenziale che sta attraversando condito dalla difficile situazione famigliare, dove la mancanza di sicurezza e di affetto giocano un ruolo importante.

 

  • hbz-nancy-jonathan-1509395347.jpgLe falle nella trama della seconda stagione. Ho notato come ci siano dei particolari non trattati con la dovuta profondità e affrontati in modo semplicistico. Faccio due esempi. Nel quarto capitolo (Will il saggio) Nancy e Jonathan vengono catturati dagli agenti del laboratorio quando tentano di contattare la madre di Barb per dirle la verità; una volta arrivati alla base il dottor Owens mostra loro il portale per il Sottosopra e spiega che Barb è morta a causa di quell’essere. Dopo essere stati rilasciati Nancy tira fuori dalla borsa il registratore con la confessione di Owens… Ma come è stato possibile? L’intelligence americana, timorosa come era delle spie russe, non ha pensato di perquisire Nancy e Jonathan? Dove sono finite le misure di sicurezza? Nel finale del secondo capitolo invece (Dolce o scherzetto, matto) Dustin trova nel bidone dell’immondizia  una strana creatura e la porta subito nell’acquario della sua stanza per studiarne le caratteristiche… Perché non ha subito pensato al Sottosopra con tutte le cose strane che sono accadute negli ultimi tempi? Nemmeno i suoi amici ci sono arrivati, ad eccezione di Mike che è il più sveglio del gruppo.

 

  • f372419a109ef52c07354b1419e03b87Infine, la mossa della zia di Eleven/Jane, mi solleva altri interrogativi che rimarranno irrisolti (per ora). La zia ha chiamato i cattivi perché ha paura dei poteri di Jane? Non vuole ulteriori responsabilità oltre la sorella in stato catatonico? E soprattutto, il governo americano in tutto ciò dove è? Perché ha lasciato agire Jane indisturbata e si è limitato solo ad intervenire per insabbiare tutta la vicenda di Barbara Holland?

E voi, avete notato qualcos’altro che mi è sfuggito? Siete d’accordo con me?

Pubblicato da clickilblog

Questo è un blog personale che nasce dalla mia passione per le serie tv, americane per la maggior parte. Le ho seguite da sempre, prima in televisione con il sacrosanto appuntamento settimanale o giornaliero...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: