Lucifer, re degli Inferi e di Netflix

In pochi giorni dall’uscita su Netflix, la serie tv sulle vicende del diavolo che si è stufato di stare all’Inferno, è balzata nei primi posti in classifica superando perfino un colosso come Stranger Thinks.

 

lucifer4poster2Che Netflix abbia dimostrato ancora una volta il suo occhio lungo? Lucifer a parer mio era una ottima serie per un canale come Fox, basti pensare al fratello Preacher (in onda su AMC), ma evidentemente non ha soddisfatto i canoni dell’emittente contando anche il calo di ascolti nella stagione 3. In Netflix invece Lucifer può esprimere tutto il suo potenziale in quanto la piattaforma è già fidelizzata per un pubblico giovane che sceglie il fantasy piuttosto che altri generi, pensiamo a prodotti come Le terrificanti avventure di Sabrina o Shadowhunters. E soprattutto i classici 10 episodi sono molto meglio dei 20 o 22 di Fox, The CW, ecc, perché la trama viene raccontata meglio lasciando più spazio ai personaggi e soprattutto si ha la sensazione che tutto venga raccontato con un inizio e una fine che può lasciare spazio a un seguito oppure no.

 

Infatti la serie si conclude con un apparente happy ending dove alcuni sono felici e altri no, o meglio, hanno capito come arrivarci. La bellissima coppia Amenadiel e Linda ha il dono di un angioletto nella loro vita, Maze sta iniziando a aprire il suo cuore alla vita, Eve è in cerca di risposte esistenziali, e poi ci sono i due malinconici del gruppo. Ella sta ritrovando la fede persa in un periodo difficile e Dan sta superando il trauma della morte di Charlotte.

 

Lucifer-on-Netflix.jpg

 

E Lucy? Si rende conto di non essere il mostro che ha sempre pensato di essere e riesce a perdonarsi. Così dalle ali nere e coriacee nascono due ali bianche che abbiamo conosciuto già dalla prima stagione. La detective Chloe Decker si decide (!) ad accettare il suo aspetto diabolico confessandogli che lo ama e lui… Le dimostra il suo amore abbandonandola per non liberare sulla Terra altre creature demoniache. In conclusione Lucifer Morningstar ritorna al suo trono solitario.

 

Lucifer-4x10-Inferno

 

Penso che Lucifer potrà regalarci altre sorprese, che Chloe vada a riprendersi il suo partner in crime  fino all’Inferno? Spero che Netflix lo rinnovi per un’altra stagione o due considerando gli ascolti e il successo sui social, perché credo che il nostro Lucifer meriti di essere salvato.

 

giphy.gif

 

Voto serie: 7

 

Pubblicato da clickilblog

Questo è un blog personale che nasce dalla mia passione per le serie tv, americane per la maggior parte. Le ho seguite da sempre, prima in televisione con il sacrosanto appuntamento settimanale o giornaliero...

3 pensieri riguardo “Lucifer, re degli Inferi e di Netflix

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: